Sabato 26.11.2016

Il backstage della seconda puntata
del 59° Zecchino d'Oro

È stata una settimana particolare qui in Antoniano. Per la prima volta abbiamo vissuto una pausa di ben sette giorni tra la prima e la seconda puntata in diretta su Rai1. Negli scorsi anni la trasmissione si svolgeva dal martedì al sabato, quest’anno invece il periodo si allunga e copre quasi un mese, con una diretta ogni sabato pomeriggio. È tutto diverso, certo, e in questi giorni abbiamo ricevuto molti messaggi dai nostri fan che ci hanno chiesto il motivo di questo cambiamento.

Volete la verità? Ve la dice la vostra MissZ!

La verità è che questo nuovo format a noi piace proprio un sacco! Perché in questo modo la festa dello Zecchino d’Oro dura di più! E poi finalmente tutti i bambini possono essere liberi di guardare la puntata senza dover pensare troppo ai compiti da fare, senza rischiare di perdersi un pezzo o l’altro della puntata perché di ritorno dall’allenamento di basket o dalla lezione di danza. E poi è sabato e si sta tutti insieme a casa in famiglia!!!

La festa allora continua e si parte!

Il Piccolo Coro c’è, i presentatori sono pronti e tutto lo staff è ai blocchi di partenza! Ecco che inizia la sigla! Presidente di giuria un grande amico dell’Antoniano: Giancarlo Magalli! Palette d’oro, argento e bronzo, invece, per il voto delle canzoni.

Un enorme frutto e tanti bruchi ballerini aprono la performance di “Saro”, primo brano di questa seconda puntata, interpretato dalla piccola Daria Meduri. Mentre tocca ai giovani musicisti dell’orchestra d’archi del Liceo Musicale “Alfano Primo” di Salerno accompagnare Eleonora Sarracino nella sua“Dove vanno i sogni al mattino”. Con “Cerco un circo” troviamo Luca Morello e Giuseppe Chiolo, e oggi Giuseppe festeggia il suo compleanno! Doppia festa allora insieme ai musicisti diretti dal maestro Sandro Comini: Maurizio Piancastelli, Davide Vicari, Renzo Bertonelli e Gabriele Bolognesi. Dopo l’esibizione del Grande Mago, arriva “Pikku Peikko”: con Annika Martin Anello e Iacopo Cioni balla tutto lo studio assieme alle allieve della scuola di danza dell’Antoniano e un bravissimo one man band: Alberto Gruppioni.

Ecco che tocca alla piccola Nadya Otoo, sulle note di “La vera storia di Noè”, l’artista della sabbia Sara Ferrari incanta tutti con disegni magici e chiude con un saluto sulla sabbia al grandissimo Lelio Luttazzi - la musica di questa canzone infatti è proprio un suo inedito. Ad arricchire la dolcissima “Raro come un diamante”, interpretata da Giacomo Fantin e Glenda Vettori, il passo a due di Francesca Posca e Francesco Consiglio, che lasciano il posto a dei singolarissimi musicisti dinosauri: Stefano Bussoli, Elia Garutti e Federico Bocchi suonano le note di “Il dinosauro di plastica” cantata da Lorenzo Ravastini.

Non mancano i momenti dedicati alla solidarietà con Operazione Pane e il numero solidale 45511. Con il direttore dell'Antoniano, fra Giampaolo, e fra Gianluigi della Mensa di La Spezia ascoltiamo le storie di alcune famiglie in difficoltà sostenute da Antoniano onlus proprio attraverso l’iniziativa legata al Cuore dello Zecchino d’Oro.

Tornano le ballerine dell’Accademia di danza dell’Antoniano sul ritmo di “Choof the train”, interpretata da Chiara Manning Zuccheri, mentre due tangheri e la tromba di Sandro Comini ci portano nella foresta di Jambo Jambo con Valentina Peis e “L’orangotango bianco”. Un bel gruppo di verdure circonda Chiara Masetti durante l’interpretazione di “Quel bulletto del carciofo”. Dopo aver ricordato ancora il numero solidale 45511 per sostenere Operazione Pane, arriviamo a “Per un però” con Anna Vicciantuoni, una toy band, un pianoforte verticale e un simpaticissimo Pinocchio! Torniamo all’epoca del Paleolitico, invece, con“Kyro” e la piccola Eliana Altomare: al flauto irlandese Gabriele Bolognesi, mentre si esibiscono i due ballerini Francesco Consiglio e Giovanni Di Lella.

Ospite speciale di questa seconda puntata, Elodie Di Patrizi, che ci ha regalato una sua canzone e una bellissima interpretazione di “Quarantaquattro gatti” accompagnata da Giovanni Caccamo al pianoforte.

Termina l’ascolto dei brani in gara, ed ecco i brani più apprezzati di questa seconda puntata!

Medaglia d'oro a “Quel bulletto del carciofo”, argento per "Pikku Peikko" e a “Raro come un diamante” va la madaglia di bronzo.

Beh ora, non ci resta che aspettare sabato prossimo e vedrete che passerà in un baleno!

Intanto MissZ resta qui, e tornerà a raccontarvi tutte le novità e i dettagli di questo fantastico #Zecchino59!

P.S.: Un ultimo invito a tutti coloro che ci chiedono se siamo davvero in diretta o se i bambini cantano tutti dal vivo. Venite a trovarci! Così potrete toccare con mano cosa succede qui ogni sabato, ma soprattutto vi stupirete sicuramente di quanto sono meravigliosi tutti i nostri bimbi!

Vi aspetto! A sabato prossimo!

#èlamusicachevince

 




Bookmark and Share

NOTIZIE CORRELATE
Dal 27 febbraio alle ore 20.00
in onda l'ultima serie dei cartoni animati
targati Zecchino d'Oro!
01.02.2013
Una piccola grande
anticipazione!
Chi c'è tra i giurati?
04.04.2014
Struttura delle puntate
Il Mondo dello Zecchino d'Oro
19.11.2012
Il Calendario dello Zecchino d'Oro in un click per vivere ogni giorno del 2017 all'insegna della musica e dell'allegria! #Zecchinodoro
01.01.2017 - 07.01.2017
Scelti i 14 interpreti
04.09.2014
Newsletter

 
crediti: newserv studio + jona

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK