Il backstage della finale del 59° Zecchino d'Oro - Zecchino d'Oro
Sabato 10.12.2016

Il backstage della finale
del 59° Zecchino d'Oro

Finalmente ci siamo. Il grande giorno dell’assegnazione del 59° Zecchino d’Oro è arrivato!

È stato un lungo viaggio quello che abbiamo percorso fino a qui, fino ad oggi. Un viaggio cominciato ad inizio anno con la selezione dei 12 brani in gara. Da allora ogni giorno noi dell’Antoniano abbiamo dedicato passione, impegno ma soprattutto cura ad ogni passo del nostro lavoro. E nessuno di noi nasconderà quanta emozione e orgoglio ritroviamo oggi nell’ascoltare le canzoni o nel seguire le esibizioni dei piccoli interpreti in trasmissione.

In sala stampa si arriva molto presto, le cose da fare sono davvero tante. Nella stanza c’è un piccolo albero di Natale dipinto su legno. Ci ricorda che siamo già vicini alle vacanze e a un nuovo anno da cominciare, quest’anno in effetti lo Zecchino d’Oro ci ha portato più vicini al Natale ed anche per noi è stata una continua novità. C’è una cosa però che non cambia mai: la curiosità che abbiamo di sapere quale canzone vincerà questa edizione.

Sono tanti i giornalisti che vengono a trovarci, la rassegna stampa aumenta e l’attenzione sui social cresce. E ci ritroviamo ad inizio puntata in un soffio.

Sono tutti prontissimi!

Giovanni Caccamo, Francesca Fialdini, e ovviamente il Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni. Oggi ritroveremo tanti amici: prima ospite Nicoletta Mantovani, presidente della Fondazione Pavarotti che sostiene anche Operazione Pane, la campagna di raccolta fondi legata al numero solidale 45511 a sostegno delle mense francescane. E rivediamo delle bellissime immagini di un evento in cui il Piccolo Coro aveva avuto la fortuna di partecipare proprio con Pavarotti. Ad affiancare Nicoletta Mantovani in giuria tornano Dose e Presta da “Il ruggito del coniglio”!

Si comincia con l’ascolto delle canzoni, ogni canzone viene anticipata da una clip in cui i piccoli interpreti si presentano. Prima canzone: di Paolo Buconi, “Cerco un Circo”, cantano Luca Morello e Giuseppe Chiolo!

Oggi la giuria di bimbi voterà le canzoni solo alla fine, quando le avremo ascoltate tutte per bene. Vai con la seconda: di Gardini- De Rosa, “Dove vanno i sogni al mattino”, canta Eleonora Sarracino. E si prosegue con una delle due canzoni estere in gara: per l’Inghilterra “Choof the train” di Florence Donovan, canta Chiara Manning Zuccheri. Un momento di pausa dalle canzoni di #Zecchino59 per ritrovare una piccola amica dell’Antoniano, Fiamma Boccia, una delle interpreti dello Zecchino d’Oro del 2013, che qualche settimana ha portato l’Italia al Junior Eurovision Song Contest con “Cara Mamma (Dear Mom)”.

Altra grande ospite: la mezzo-soprano Carly Paoli che ci regala dei momenti davvero magici. Si torna alle canzoni: di Spera-De Rosa “Per un però”, canta Anna Vicciantuoni. E si balla con uno dei nuovi cartoni di una canzone realizzata con MSC Crociere che è anche all’interno del DVD in vendita con la compilation, è la “Doremi dance”, che ritroveremo anche durante le Selezioni Nazionali dello Zecchino d’Oro!

Quarto brano: di Fasano-Amoroso, “Saro”, canta Daria Meduri, segue “La vera storia di Noè”, di Luttazzi-Zeppieri, interpretata da Nadya Otoo. E dopo una bellissima esibizione di dell’illusionista Gianlupo Magic, ascoltiamo “Raro come un diamante”, di Stefano Rigamonti, cantata da Giacomo Fantin e Glenda Vettori.

Ed è il momento di un gruppo di ospiti tutto bolognese, il Bologna Fc 1909, rappresentato dal Club manager Marco Di Vaio, che ha sostenuto Operazione Pane con un video particolarissimo “Il Tortellino” interpretata dai giocatori del Bologna insieme ai bambini del Piccolo Coro. E c’è anche uno degli autori della canzone: Alessandro Visintainer.

Tocca all’ottavo brano in gara: “L’orangotango bianco”, di Migliacci-Casamento, interpretata da Valentina Peis. Tra gli ospiti anche un grande amico dell’Antoniano: Gaetano Curreri che ci canta con gli Stadio la canzone vincitrice dell’ultimo festival di Sanremo “Un giorno mi dirai”. Ancora musica con “Il dinosauro di plastica” di Luca Tozzi, interpretata da Lorenzo Ravastini. E dopo l’entusiasmante esibizione della Royal Academy si parla di carciofi in “Quel bulletto del carciofo”, di Riffaldi-De Rosa, interpretata da Chiara Masetti. Si prosegue con “Kyro”, di Iardella-Di Stefano, cantata da Eliana Altomare.

Con il Direttore dell’Antoniano ricordiamo ancora Operazione Pane e il 45511 e dalle mense arriva un video di grazie per tutto il sostegno alle persone che in queste settimane hanno scelto di donare.

Ultimo brano in gara, ecco la canzone che rappresenta la Finlandia in questa edizione: di Dan- Di Valerio, “Pikku Peikko”, cantata da Iacopo Cioni e Annika Martin Anello.

E in attesa dell’inizio delle votazioni il Piccolo Coro ci regala una bellissima versione di “Fra Martino Campanaro” che si intitola “Campane per l’Europa” e che ha una strofa in cinese: il Piccolo Coro tornerà infatti per il secondo anno in Cina per la sua tournée internazionale con ben 8 concerti tra Shanghai e Pechino.

Ed ecco che si parte con le votazioni! E in attesa dei calcoli dei voti, ascoltiamo il nuovo brano di Giovanni Caccamo, "Più tempo".

Ed ecco che ci siamo!

Terza classificata "Pikku Peikko" (Finlandia) di Nicholas Di Valerio e Sara Valentina Dan con 188 punti, seconda con 190 punti "Kyro" di Emilio Di Stefano e Marco Iardella.

A vincere il 59° Zecchino d'Oro con 198 punti è "Quel bulletto del carciofo" di Serena Riffaldi e Giuseppe De Rosa!!!

Volano coriandoli dorati ed ecco Chiara Masetti che ce la canta di nuovo in un momento di grande festA! 

E ora non ci resta che salutarci, mentre xi divertiamo riascoltandoci tutte le canzoni .

È solo un arrivederci al prossimo anno, in realtà.

Il bando autori è aperto già e qui stiamo già aspettando... #Zecchino60!

#èlamusicachevince




Bookmark and Share

NOTIZIE CORRELATE
Il nuovo progetto di Antoniano Production
in collaborazione con Divertiballi Production - Balli per l’Animazione
24.02.2016
Ogni bambino ha il diritto di giocare.
17.11.2012
Il 6 maggio a Bastia Umbra
e il 13 maggio davanti al vescovo di Bologna Mons. Matteo Maria Zuppi
02.05.2017
13 testimonial famosi
per 12 canzoni
20.11.2013
12 cartoni e nuova, divertentissima versione di “Quarantaquattro gatti”!
09.11.2015
Newsletter

 
crediti: newserv studio + jona

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK