news
Venerdì 22.09.2017

La Città dello Zecchino d'Oro:
gioca e mangia con noi!

Che cosa è La Città dello Zecchino d'Oro

La Città dello Zecchino d'Oro è una manifestazione interamente dedicata ai bambini, al loro mondo e alle loro famiglie. Quest'anno arriva alla 12ª edizione e diventa il marchio con il quale riconoscere le attività per bambini sabato 23 e domenica 24 settembre, all’interno della nona edizione del Festival Francescano che si tiene a Bologna in Piazza Maggiore. Le attività del La Città dello Zecchino d'Oro si svolgono in un’area definita (a sinistra del crescentone), cuore del Festival Francescano, all’interno di gazebo o in altre zone adiacenti alla piazza come Piazza Re Enzo, Piazza Nettuno e via Rizzoli. E dopo aver giocato... mangia con Antoniano onlus per donare un pasto alla mensa “Padre Ernesto” che accoglie ogni giorno tante persone in difficoltà per le quali la mensa è un luogo di ritrovo e di condivisione, spesso l’unico sostegno. Un piatto di tagliatelle, un sano panino con la mortadella o un fresco e goloso gelato, possono trasformarsi in una speranza per qualcuno. Aiutare qualcuno non è mai stato così semplice come fare un break!

Per prenotarsi  alle attività per bambini, cliccare qui >> ISCRIVITI!

Il nostro Menù:

TAGLIATELLE: 5 euro e doni 1 pasto e 2 colazioni
PANINO CON LA MORTADELLA: 3 euro e regali 1 pasto
COPPETTA GELATO: 3 euro e regali 1 pasto
RAVIOLA: 1 euro e regali 1 colazione
ACQUA: 1 euro e regali 1 colazione
PACKED LUNCH (PANINO + GELATO + ACQUA): 5 euro e regali 1 pasto e 2 colazioni

Finale in Musica con il Piccolo Coro all'interno dello spettacolo "Beati quelli ke… hanno presente il futuro", sabato 23 settembre ore 21.00

Il futuro nasce dal presente. È questa l’idea che sta alla base di un’emozionante “giostra” di parole e suggestioni trasmesse da chi, oggi, è già protagonista di domani.
Nell’incontro – spettacolo ideato e condotto da Federico Taddia, con i La Rua, Marianne Mirage e il Piccolo Coro “Mariele Ventre” diretto da Sabrina Simoni, intervengono: il comico e conduttore Enrico Bertolino, lo scrittore Cristiano Cavina, la ricercatrice Chiara Montanari, il parroco di Aleppo fr. Ibrahim Alsabagh, l’imprenditrice Lucia Gazzotti, la giornalista Eva Giovannini, il divulgatore Massimo Temporelli, il teologo fr. Paolo Benanti e la campionessa paralimpica Martina Caironi.

La Città dello Zecchino d'Oro è...

Sostenuta dal Comune di Bologna.
Per il punto ristoro, grazie a: Associazione Panificatori di Bologna, Signora Stella, Federcarni Bologna, Il gelataio G7, L’arte della pasta: fornitore tagliatelle, L’osteria delle Sabbie – Unione cuochi Estensi Ferrara, Stefani group, Unione Cuochi Bolognesi, Zanussi - Agenzia di Bologna ARCA GRANDI IMPIANTI Srl.




Bookmark and Share

NOTIZIE CORRELATE
Anche in occasione del 59° Zecchino d’Oro si conferma il sodalizio tra le due realtà
18.11.2016
Antoniano Production
e Film for Breakfast
per raccontare i 50 anni
del Coro più "Piccolo" d'Italia
06.06.2013
Basta un click per ricevere gli mp3 dei Canti di Natale del Piccolo Coro
16.11.2016
Prendi un’emozione tradotto in LIS sul canale YouTube dell’Antoniano di Bologna
23.03.2016
Un reportage dal backstage
del 58° Zecchino d'Oro
12.11.2015 - 21.10.2015
Sabato 28 gennaio 2017
Ore 15.00
"Palapanini" - Modena
28.01.2017
Newsletter

 
crediti: newserv studio + jona

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK